Benessere degli occhi: Consigli e rimedi

 

benessere-degli-occhi

La prevenzione delle malattie oculari passa anche per l’attenzione quotidiana ai nostri occhi. Via rossore e gonfiore per essere sempre al sicuro da patologie fastidiose e potenzialmente pericolose. In questo articolo vedremo come prestare attenzione al nostro apparato visivo con semplici linee guida da seguire.

 

 

Diagnosi precoce contro le malattie

La salute dei nostri occhi è un aspetto da non trascurare. Una visita di controllo dall’oculista è un alleato contro malattie che possono essere anche molto rischiose. Per sensibilizzare la popolazione verso questi temi, da qualche anno, è stata istituita la Giornata mondiale della vista, che ricorre proprio nel mese di ottobre, il giorno 13. A promuoverla è l’OMS (l’Organizzazione mondiale della Sanità) con l’IAPB (l’Agenzia internazionale per la prevenzione della cecità).

 

L’autunno richiede qualche attenzione in più

È soprattutto in autunno che i nostri occhi possono essere esposti a patologie infettive quali congiuntiviti e orzaioli. Questo accade come conseguenza di infezioni che interessano le vie respiratorie superiori o anche di un semplice raffreddore. Intervenire sulla congiuntivite, anche con un semplice collirio omeopatico rinfrescante, è fondamentale per attenuare il fastidio generato da un’eccessiva lacrimazione, dall’irritazione che la malattia porta con sé e dall’iperemia congiuntivale. 

 

Qualche trucco per avere cura degli occhi tutto l’anno

proteggere-occhi-con-occhiali-da-sole

Ma non è solo in autunno che bisogna avere cura degli occhi e della vista. Qualche piccolo consiglio può essere utile per trasformare le abitudini quotidiane e aiutarci a curare la salute della nostra vista tutto l’anno.

La prima cosa a cui prestare attenzione è l’alimentazione. Molte malattie legate alla vista, infatti, possono essere evitate con una buona assunzione di vitamine A, C ed E: le alleate della salute degli occhi grazie alla loro capacità di idratare l’occhio in maniera naturale.

Bene il ricorso agli occhiali da sole 365 giorni l’anno per proteggere gli occhi. È opportuno, però, fare attenzione alla presenza di un filtro UV certificato.

Un potenziale veicolo di infezioni sono le lenti a contatto. È bene averne grande cura quando vengono riposte per evitare infezioni e ulcere corneali.

 

stancare-gli-occhi-al-computer

La vista deve riposare, non dimenticarlo. Ogni 20 minuti passati al computer, soprattutto per chi lavora circa 8 ore al terminale, dovrebbero essere intervallati da 20 secondi di riposo. La lunga permanenza allo schermo, infatti, riduce l’equilibrio del film lacrimale perché limita l’ammiccamento visivo. Infine, il fumo va limitato perché favorisce l’insorgere della cataratta.

 

 

Occhi gonfi, come intervenire

occhi-gonfi-rimedi

Tra le patologie più diffuse c’è quella dell’occhio gonfio che colpisce sia uomini che donne, sia adulti che bambini e può essere generata da cause diverse. Di solito alla base di questo problema non ci sono cause particolarmente gravi ma, in alcuni casi, si tratta di un effetto di patologie più complesse da tenere sotto controllo medico.

Gli occhi gonfi sono dati spesso da allergie e sono una diretta conseguenza di pianti e lacrime, soprattutto nei bimbi e nei periodi di vita caratterizzati da forti stress emotivi. Tra le cause scatenanti anche la ritenzione idrica e lo stress. Da non sottovalutare, invece, la possibilità di essere affetti da congiuntiviti virali o da cisti e infezioni che interessano ghiandole vicine a occhi e ciglia. Per approfondire l'argomento su come trattare e risolvere il problema degli occhi gonfi vi rimandiamo al sito donnafemminile.it.